Samsung leader indiscusso nel settore degli smartphone ad inizio 2014

Spesso ricordiamo che Samsung vende più smartphone di Apple, cosa prevedibile vista la differenza di offerta e di prezzi, ma quali sono le esatte proporzioni? Secondo una recente ricerca di IDC condotta in tutto il mondo e portata alla luce da MacRumors, nel primo trimestre del 2014 Samsung ha venduto 85 milioni di smartphone, quasi il doppio rispetto ad Apple che si ferma a 43,7 milioni. Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente la coreana ha avuto un incremento del 22% mentre quelli di Cupertino del 16,8%. Molto interessante la crescita delle cinesi Huawei e Lenovo, rispettivamente del 47,3% e 63,3%, due brand da tenere sicuramente d'occhio che sono riusciti a superare la più nota LG.

idc_1Q14_smartphones

Aggiungendo agli smartphone anche i vecchi feature-phone, ancora molto venduti nelle aree in via di sviluppo, entra prepotentemente in lizza anche un altro brand, ovvero Nokia, che in questo segmento continua a macinare numeri interessanti e si posiziona subito sotto Samsung, seppure con un calo considerevole del 18,4% anno su anno. Apple in questo caso, vendendo solo smartphone, non vede cambiare i suoi numeri ma la sua posizione in classifica scende al terzo posto.

idc_1Q14_phones

La leadership di Samsung sembra fuori discussione, visto lo stacco verso i contendenti non c'è rischio di vedersi scavalcare nel futuro imminente. Apple si diceva essere destinata a rimanere una nicchia anche nel settore mobile, visti i suoi prezzi ed il numero ridottissimo di prodotti in vendita, ma continua invece a mantenere una posizione di estremo rilievo.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.