Tips: le funzioni evolute dell'application switcher

Durante l'utilizzo del Mac tutti noi adoperiamo più o meno frequentemente l'application switcher. Si attiva con command+tab (⌘⇥) e ci consente di visualizzare i software attivi per passare dall'uno all'altro con la pressione successiva del tasto ⇥. Quello che non tutti sanno è che in questa modalità, sempre tenendo premuto il tasto ⌘, ci sono altre funzioni disponibili.

switcher

Una volta attivato l'application swticher a video, si potranno usare i tasti freccia per spostarsi sull'icona del software desiderato e poi premere H per nasconderlo oppure Q per chiuderlo. Queste scorciatoie sono un modo più veloce per richiamare le relative funzioni ⌘H e ⌘Q disponibili da ogni applicazione. Grazie a questo semplice metodo potremo riuscire a fare rapidamente ordine sulla nostra scrivania senza chiudere un'applicazione alla volta dal Dock.

Un'altra possibilità è quella di premere freccia sopra o sotto dopo l'attivazione dell'Application Switcher, in questo modo visualizzeremo le finestre del software selezionato e la successiva pressione del tasto ⇥ ci farà passare da questa alla successiva.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram