Google lancia Documenti e Fogli, in attesa di Slides per completare la suite

Con un post sul suo blog ufficiale, Google ha annunciato di aver creato la propria suite di applicazioni da ufficio. Le app al momento sono Documenti (rivale di Word) e Fogli (alias Excel) e sono già disponibili sia su Android che su iOS (dove di chiamano Documenti Google e Fogli Google). Più avanti arriverà anche Slides. La grande differenza rispetto QuickOffice è che queste applicazioni consentono di lavorare sui file anche offline per poi sincronizzare i contenuti appena si torna nuovamente online. Il processo funziona molto bene ed è molto semplice per l'utente che deve solo decidere quali documenti conservare offline, mentre per quanto riguarda la UI siamo di fronte ad una implementazione molto essenziale. In sostanza tutte le funzioni sono relegate in una barra a scorrimento posta in cima. Le app consentono anche di condividere i documenti con altre persone, fornendo l'accesso in lettura e modifica.

documenti-fogli

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.