Fujifilm XF18-135 f/3,5-5,6 LM OIS WR, obiettivo resistente all'acqua

Con la presentazione della X-T1, Fujifilm ha inaugurato una nuova linea di fotocamere ad obiettivi intercambiabili resistenti a polvere ed acqua. Tuttavia l'obiettivo del kit, l'ottimo 18-55 f/2,8-4, non ha lo stesso trattamento e quindi ci troviamo con un corpo che può resistere all'acqua quando l'obiettivo non può farlo. Questa strana dicotomia è destinata a diradarsi con i nuovi obiettivi WR (Water Resistant) che la casa aveva promesso di iniziare a realizzare già nel 2014. Oggi il primo tassello si completa con il 18-135 f/3.5-5.6 R LM OIS WR. Ovviamente l'obiettivo si può usare su tutta la serie X ma è perfetto la X-T1 che ha lo stesso trattamento.

18-135mm&T1&VG_Image1-r27

Si tratta di un obiettivo zoom che su APS-C rende come un 27-206mm, per via del fattore di crop 1,5x. Offre uno zoom 7,5x ed è adatto sia a riprese grandandolari di paesaggio ed architettura che a quelle con teleobiettivo, per avvicinarsi nel caso di ritratti e scene sportive. È dotato di stabilizzazione OIS da ben 5 stop ed è resistente all'acqua e polvere con i suoi 20 punti di sigillatura lungo il corpo.

Lens_18-135mm_Black_Front-r27

Il Fujifilm XF18-135 f/3.5-5.6 R LM OIS WR sarà in vendita da luglio 2014 con un prezzo al pubblico di 869,99€. Di seguito la scheda tecnica con le caratteristiche costruttive:

scheda-tecnica

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.