Apple cerca appassionati di fotografia per testare Foto e iCloud Foto Library

OS-X-Photos-2015

Come segnala 9to5mac Apple è alla ricerca di un esperti ed appassionati di fotografia digitale per testare ed ottimizzare la nuova app Foto e iCloud Foto Library. Foto sostituirà sia iPhoto che Aperture, che sono arrivate al capolinea, e presenterà una interfaccia semplificata senza dimenticare alcune funzionalità avanzate. Per ora l'app non è disponibile neanche in beta per gli sviluppatori, quindi si tratterà di un test interno, mentre ne abbiamo visto l'interfaccia nella recente WWDC e possiamo avere un'idea del funzionamento dando un'occhiata a come si comporta l'omonima Foto su iOS 8 (dove è già disponibile). La proposta di lavoro è per il momento indirizzata ai soli dipendenti Apple ed il rilascio definitivo è previsto per il 2015, quindi più avanti nel corso dell'anno dovrebbe essere aperta anche la beta per gli sviluppatori, che potranno così incrementare il bacino di utenza ed inoltrare un numero maggiore di feedback. In quel momento sapremo di più su Foto e potremo rispondere ad una domanda che interessa molti: quali funzionalità avanzate saranno presenti? Infatti Apple ha rassicurato che recupereranno anche parti di Aperture e il software avrà una struttura a plugin per aumentarne le potenzialità, ma per andare in contro all'utente meno preparato saranno costretti a sacrificare qualcosa sulla complessità di Aperture. Dopotutto sarebbe come cercare di unire iMovie e Final Cut Pro, o GarageBand e Logic Pro. Di seguito il conciso messaggio con il quale Apple sta cercando questi collaboratori:

We are seeking a technical and passionate photography enthusiast to join our Quality Assurance team working on Photos for OS X. You will be part of a fast moving team of specialists tasked with delivering the next generation of photography tools for Apple.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram