Motorola presenterà quattro nuovi prodotti il 4 settembre

motorola-evento-4-settembre

Da ieri Motorola sta inoltrando degli inviti alla stampa per una presentazione che si terrà nei prossimi giorni. Nel biglietto animato si vede una specie di origami che si apre e mostra la data e il luogo dell'evento, ovvero il 4 settembre al "Merchandise Mart" in Chicago. Ad un certo punto dell'animazione la grafica mostra dei chiari suggerimenti ai prodotti che saranno presentati, perché sui quattro lati si vedono altrettante icone che raffigurano i prossimi dispositivi. C'è uno smartphone con la X dentro, che sarà il successore del Moto X, noto con il nome di  X+1. Dovrebbe essere sempre un top di gamma presumibilmente con specifiche tecniche migliorate ed un display più ampio. Dall'altro lato un secondo smartphone con una G dentro, un chiaro richiamo al futuro Moto G2 che dovrebbe riproporre l'ottimo rapporto qualità/prezzo del Moto G, uno dei recenti successi di Motorola. C'è poi l'icona di uno orologio, che riguarda chiaramente il Moto 360, atteso smartwatch della casa ora controllata dalla cinese Lenovo. Infine un quarto prodotto su cui non ci sono ancora indiscrezioni, ma che dall'immagine sembra essere uno auricolare. Tutte le novità saranno presentate ufficialmente il 4 settembre.

motorola-suggerimenti

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.