Tokina presenta il nuovo AT-X 11-20 f/2,8 PRO DX

Tokina-AT-X-11-20mm-f2.8-PRO-DX

Dopo aver mostrato un primo prototipo al Photokina 2014, oggi Tokina annuncia ufficialmente il nuovo obiettivo AT-X 11-20 f/2,8 PRO IF DX. Si tratta di uno zoom super-grandangolare per APS-C che andrà a sostituire il già molto apprezzato 11-16. A differenza del precedente il nuovo modello offre una maggiore gamma di focali, estendendosi per 4mm in più (che in grandangolo non sono affatto pochi). Sui corpi ASP-C per cui è pensato avrà lunghezze focali equivalenti a 17,6-32mm su Canon e 16,5-30mm su Nikon. I 16mm erano un po' il limite delle prime versioni per cui l'aggiornamento sarà sicuramente molto gradito. La costruzione è come sempre di ottimo livello e dal punto di vista ottico abbiamo 14 elementi in 12 gruppi. L'apertura continua ad essere uno dei suoi punti di forza, essendo di f/2,8 su tutte le focali. La distanza minima di messa a fuoco è invece di 28cm, ovvero un rapporto di ingrandimento di 1:8,62. Può montare filtri a vite da 82mm (un altro punto a suo favore rispetto ad altri super-grandangolari che hanno la lente frontale sporgente, ed è dotato di paraluce. L'obiettivo sarà disponibile da febbraio con attacco Canon e Nikon. Non è ancora stato ufficializzato il prezzo europeo, ma in Giappone dovrebbe costare ¥100,000 che corrispondono a circa $800 (che da noi potrebbero diventare 800€).

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.