Oggi, l'USPTO (l'Ufficio Brevetti degli Stati Uniti) ha reso pubblico un brevetto Apple di nuova registrazione riguardante una nuova tastiera basata sul Force Touch. Similmente al trackpad del nuovo MacBook Pro Retina da 13" (qui le nostre prime impressioni), la tastiera sarebbe costruita attorno a un unico blocco di alluminio senza tasti in rilievo: la sensazione della pressione su di essi è data dal Taptic Engine, sviluppato originariamente dagli ingegneri di Cupertino per Apple Watch.

6a0120a5580826970c01bb080a5129970d-800wi

Le applicazioni del brevetto possono essere varie: dal visulizzare (come già accade) le lettere accentate con una pressione meno profonda all'assegnare una funzione specifica associata ad una pressione profonda (ad esempio, la possibilità di eseguire il copia e incolla senza ricorrere al tasto command). Inoltre, vi sarebbero anche diversi vantaggi strutturali, quali una durata maggiore del ciclo vitale della tastiera e l'impossibilità per la polvere di depositarsi sotto ai tasti.

Apple-Watch-Fource-Touch-002

Gli sforzi di Apple per una ulteriore semplificazione della tecnologia alla base delle tastiere (dopo la modifica ingegneristica ai tasti di quella del nuovo MacBook), proseguono a passo spedito: chissà se presto vedremo dei portatili ancora più sottili ed efficienti grazie alle piccole rivoluzioni tecnologiche apportate in questi anni.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.