Apple Watch Day: già consegnati, già smontati, già pronti per le app

applewatch

Il 24 aprile è arrivato ed Apple ha modificato la sua home page con la frase "The Watch is here". Durante la fase di preordine, che è iniziata il 10 aprile, sono state indicate agli acquirenti date di consegna molto lontane, eppure molte spedizioni sono partire già nella giornata di ieri e ad un mio conoscente, che l'ha preso negli Stati Uniti, oggi risulta già in consegna. In Australia, dove per il fuso orario è già il 24 aprile da diverse ore, i clienti hanno iniziato a ricevere i loro Apple Watch e così succederà in sequenza per Hong Kong, Cina e Giappone, seguiti infine da Francia, Germania e Inghilterra.

Nel frattempo ci sono stati altri cambiamenti, uno fra tutti nell'App Store. Da ieri nei paesi del lancio è presente una sezione dedicata appositamente all'Apple Watch, in cui sono raggruppate le app da "inviare" all'orologio tramite l'iPhone. In tutto il mondo, invece, è apparsa l'indicazione "È disponibile l'app per Apple Watch" sotto quelle che sono già compatibili con lo smartwatch Apple. Lo potete vedere anche nell'App Store italiano, basta cercare Twitter come esempio.

Con le consegne iniziate, non poteva mancare all'appello il classico smontaggio di iFixit, che ha interessato un Apple Watch Sport con con cassa da 38mm (che è poi il più economico della gamma). Al momento sono emersi solo due dettagli potenzialmente interessanti, ovvero la copertura in oro dell'antenna e il fatto che la batteria è relativamente semplice da sostituire.

apple watch batteria

 

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.