Apple Watch vende più del previsto e sarà in vendita in altri Paesi a fine giugno

Durante il consueto question time alla fine della presentazione dei risultati fiscali del Q2 2015, Tim Cook ha annunciato la disponibilità di Apple Watch in altri Paesi verso la fine di giugno. Pur non essendosi sbilanciato sui numeri relativi agli orologi consegnati e ai preordini effettuati nelle 9 nazioni coinvolte per la prima ondata di vendita, il CEO si è dimostrato fiducioso di poter soddisfare la forte domanda prima dei tempi di consegna dichiarati: la produzione, infatti, è stata aumentata ed ha raggiunto regimi soddisfacenti. Dunque, se Apple dovesse mantenere la promessa e inserire, come di consuetudine, l'Italia nella seconda ondata di Paesi, potremo avere Apple Watch al nostro polso per questa estate, contrariamente a quanto si era rumoreggiato nell'ultimo periodo. L'annuncio, quindi, potrebbe arrivare già durante il keynote di presentazione della WWDC 2015.

tim-cook-apple-watch

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.