Tutti i dettagli noti sulla imminente Panasonic G7, video 4K a basso prezzo

g7-black

Sono sempre stato attratto dalla serie G di Panasonic, tant'è che ho recensito la G2, la G3, la G5 e la G6 (la G4 non è stata prodotta). Possiamo considerarle come lversioni economiche delle GH, da cui ereditano comunque la vocazione nel campo video, in particolare la G6 che è maturata moltissimo in questo ambito. A breve Panasonic dovrebbe presentare la G7, un nuovo modello che guadagnerà la registrazione video in 4K ed un look decisamente più professionale. La presentazione ufficiale dovrebbe arrivare domani, ma già oggi conosciamo molte delle sue caratteristiche grazie ai vari leak emersi in particolare su 43rumors.

g7-retro

La Panasonic G7 dovrebbe avere un sensore da 16MP con processore d'immagine Venus Engine ed un nuovo motore AF perfezionato, sempre per ricerca di contrasto. Integrerà un display articolato touch screen da 3" ed un ottimo mirino elettronico OLED con ben 2,36 milioni di punti.

g7-silver-top

I controlli saranno molto ricchi, direi similissimi a quelli della GH4, ma ci saranno anche nuove funzioni come il panorama a 360° e lo scatto fotografico in 4K durante la registrazione video. L'otturatore raggiungerà la velocità di 1/16000, il Wi-Fi sarà integrato e supporterà anche le nuove SD UHS-II U3 per la massima velocità di registrazione (ideale per gli alti bitrate nel video). A dispetto delle precedenti generazioni, alcune delle quali avevano colorazioni un po' "giocattolose" (come il marrone della G3 e il bianco della G5), nella G7 ci sarà una più elegante variante silver.

g7silver

Non si conoscono ancora i dettagli sul prezzo, ma è presumibile che questo sia inferiore alla GH4, quindi potrebbe tra le poche mirrorless con video 4K ad un prezzo inferiore ai 1000€ (l'altra è la Samsung NX500).

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.