Il mercato delle Action Camera è in continua espansione e si sta trasformando da segmento di nicchia a fenomeno di massa. A guidare la categoria ci pensa GoPro, che è il riferimento indiscusso per varietà di modelli ed accessori. L'azienda, il cui prodotto di punta attuale si chiama HERO4 Black, oggi presenta la nuova HERO4 Session, che si distingue per essere più piccola del 50% e più leggera del 40%.

Hero4Session300_4

Il design è molto più compatto rispetto le altre GoPro e ricorda molto da vicino la Polaroid Cube, modello economico che però non brilla per funzionalità e qualità. La HERO4 Session, invece, è compatibile con tutti gli accessori GoPro ed è quindi in grado di soddisfare anche esigenze professionali. Non ha il 4K come il modello Black, ma registra video fino a 1440p a 30fps oppure 1080p a 60fps o 720p 100fps, mentre le foto sono ad 8MP. La struttura è molto resistente ed è nativamente impermeabile fino a 10mt, eliminando quindi la necessità di un case protettivo. Non mancano funzionalità evolute come il Time-Lapse e la Raffica da 10 fotogrammi al secondo. La nuova modalità video SuperView aumenta il campo di ripresa del 25% in altezza rispetto il tradizionale 16:9 e il doppio microfono, frontale e posteriore, permette di catturare sempre un audio ottimale, scegliendo la sorgente più pulita a seconda delle condizioni di ripresa. Sul piano delle connessioni abbiamo i tradizionali microUSB per la ricarica e microSD per la memoria, mentre ci sono il Wi-Fi ed il Bluetooth per il controllo remoto con smartphone o telecomando. La nuova GoPro HERO4 Session sarà disponibile globalmente il 12 luglio sul sito GoCamera, ma si può già acquistare su Amazon Italia al prezzo di 429,99€, che la posiziona nella zona alta del mercato delle Action Camera.

hero4-session

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.