Alcuni cinturini Sport di Apple Watch si danneggiano rapidamente

Il cinturino Sport dell'Apple Watch (recensione) mi è sembrato di ottima qualità fin da subito e dopo tre mesi non posso che confermare questa prima impressione. Da quel che ho potuto constatare, chiunque lo abbia provato ha apprezzato le stesse cose: comodità, leggerezza, resistenza. Io l'ho usato senza destinargli nessuna attenzione, perfino sotto la doccia con il sapone, ed è ancora perfetto come il primo giorno in cui l'ho ricevuto. Tuttavia in queste ultime settimane ho ricevuto due segnalazioni di nostri utenti che hanno avuto un'esperienza negativa, l'ultima delle quali arriva da Massimiliano Zullo via Facebook. Lui ha comprato l'Apple Watch direttamente in store nel giorno dell'apertura delle vendite in Italia, scegliendo il modello Sport da 42mm grigio siderale. Dopo alcune settimane di utilizzo, il cinturino ha iniziato a macchiarsi nella zona vicina alla cassa e perfino a spellare sul retro.

cinturino-sport-danneggiato

Deluso dall'accaduto, Massimiliano si è recato nell'Apple Store dove ha acquistato lo smartwatch, mostrando il cinturino danneggiato ai dipendenti. Questi hanno lasciato intendere che fosse stato lui a rovinarlo e che questo genere di problemi non sono coperti da garanzia, ma il nostro amico gli ha assicurato di avere usato l'Apple Watch solo a lavoro in queste settimane, senza mai esporlo ad agenti potenzialmente usuranti, né al mare, né con attività sportiva. Alla fine è riuscito ad ottenere un cinturino sostitutivo gratuitamente, ma gli addetti dell'Apple Store hanno affermato che un problema del genere non si era mai verificato prima. Tuttavia io avevo già ricevuto una segnalazione analoga alcune settimane fa, da un utente che lo aveva acquistato in Inghilterra come me, per cui si tratta di casi isolati ma non troppo rari. Visto che la stragrande maggioranza di cinturini Sport sembrano essere assolutamente perfetti e direi quasi indistruttibili, mi viene da pensare che questi due fossero imperfetti fin da principio. Come se ci fosse un film protettivo applicato male, magari con condizioni ambientali che non ne hanno consentito la perfetta adesione. In tutti i casi, se vi dovesse capitare un problema analogo, vi consigliamo di recarvi prontamente in un Apple Store per chiedere la sostituzione. E non accettate un no come risposta.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.