Rilasciate le GM di OS X El Capitan, iOS 9, watchOS 2 e le prima beta di iOS 9.1 e tvOS

Dopo l'evento di ieri, Apple ha rilasciato le versioni GM (Golden Master) di tutti i nuovi sistemi operativi. Si tratta delle ultime release prima della distribuzione definitiva, che in realtà non sono più considerabili delle beta visto che, nella maggior parte dei casi, sono esattamente le stesse che vengono poi consegnate al grande pubblico. Inoltre, stando alle note di rilascio, gli utenti che installeranno le GM potranno poi effettuare l'upgrade alle release definitive. Potenzialmente dovrebbero essere la stesse, ma ci sono stati casi in cui il numero di build è leggermente cambiato rispetto la GM.

osx-el-capitan-gm

OS X El Capitan 10.11 GM è la build 15A282b ed è stato reso disponibile sia per gli sviluppatori che nel canale beta pubblico, sempre come aggiornamento dal Mac App Store. Volendo è anche possibile scaricare il file, crearsi una pendrive ed eseguire una installazione pulita, comunque l'update dalle precedenti sembra non causare alcun problema, specie partendo da Mountain Lion o Yosemite. Il rilascio definitivo è previsto per il 30 settembre. Su SaggiaMente trovate anche la lista dei Mac compatibili con El Capitan.

iOS 9 GM è la build 13A340 ed è disponibile per tutti gli iPhone dal 4s in poi, iPod touch 5/6gen e per gli iPad a partire dalla seconda generazione o dalla prima del mini. Contestualmente è stata anche distribuita la prima beta di iOS 9.1, che potrebbe essere la versione destinata all'iPad Pro. iOS 9 sarà poi rilasciato al pubblico il 16 settembre.

watchOS 2 si installa tramite un profilo di configurazione eseguibile da un iPhone con iOS 9. È arrivato alla build 13S343 e sembra piuttosto stabile. La versione finale arriverà insieme ad iOS 9 il 16 settembre.

È stata anche pubblicata la prima beta di tvOS con build 13T53471, ma non è compatibile con le attuali Apple TV.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.