Chrome per iOS si aggiorna per supportare le nuove modalità multitasking su iPad

Gradualmente Google sta procedendo ad aggiornare le sue applicazioni per iOS in accordo ai più recenti rilasci software e hardware provenienti da casa Apple. Poche ore fa è toccato a Chrome ricevere la sua dose di migliorie, con la versione 46 che sfrutta in pieno le nuove possibilità di esperienza d'uso introdotte in iOS 9 relative al multitasking su iPad.

chrome-splitview

Su iPad Air 2 e Mini 4, nonché l'imminente Pro, si può affiancare Chrome a qualsiasi altra applicazione nelle modalità Split Screen e Slide Over; quest'ultima, essenzialmente una variante molto ridotta della visuale affiancata, è presente pure nei precedenti iPad dotati di processore a 64-bit. Non manca nemmeno il supporto alla visuale Picture-in-Picture, che permette così di tenere i video in riproduzione all'interno di una finestrella dedicata. Oltre ai medesimi casi in cui queste funzionalità si rendono utili su Safari (trasferire rapidamente link, testi e altri contenuti in note o documenti, avere un sito specifico aperto mentre si esegue un'operazione più o meno correlata in un'altra app, ecc.) l'aggiornamento reso disponibile dall'azienda di Mountain View è tanto gradito perché consente di aggirare un limite dell'attuale implementazione, ossia poter affiancare a schermo due schede dello stesso browser; il problema si risolve infatti tenendo contemporaneamente aperte due istanze di Chrome e Safari.

Giovanni "il Razziatore"

Deputy - Ho a che fare con i computer da quando avevo 7 anni. Uso quotidianamente OS X dal 2011, ma non ho abbandonato Windows. Su mobile Android come principale e iOS su iPad. Scrivo su quasi tutto ciò che riguarda la tecnologia.