Disponibile Plex per tvOS: l'ho provata e mi ha già conquistato

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Mario Marino, Stefano Latini.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Ieri sera sono rimasto fino a tardi a lavorare ad un progettino dedicato ai SaggiUtenti, che lo vedranno nella newsletter di questo mese tra massimo due giorni (sta ritardando per questo motivo), ma ad un certo punto ho ricevuto una graditissima email da Plex che mi avvisava dell'arrivo dell'app per tvOS. L'ho scaricata subito e, tra una cosa e l'altra, sono andato a nanna dopo le 3. Ma parliamo un po' di Plex.

plex-tvos-1

Era attesissima, inutile negarlo, ed è stata resa disponibile in forma gratuita per qualsiasi utente. All'avvio, però, mi ha chiesto il login o la creazione di un nuovo account ed avendo io l'abbonamento PlexPass non ho potuto verificare quali limiti abbia l'utilizzo senza pagamento. Suppongo che qualcuno ci sia, ma gli sviluppatori hanno scritto "It’s completely free for everyone, and it’s awesome."

plex-tvos-2

La prima cosa che vi posso dire, avendo usato client di Plex di ogni tipo, via web, SmartTV, set-top-box, smartphone e tablet di diverse marche, è che questa è la migliore app che abbiano mai realizzato. In particolare le ultime versioni su mobile e su Roku hanno incasinato completamente l'approccio alla libreria, mentre su tvOS abbiamo l'approccio più tradizionale ai contenuti ma con una grafica fortemente rinnovata e funzionalità più smart. In perfetta sintonia con la UI della Apple TV 4G, abbiamo colori pastello tenui e contenuti chiari e ben in vista. La nostra libreria sta in cima e con uno swipe dall'alto si accede al menu per filtrare i contenuti. È molto bella la possibilità di vedere i contenuti correlati, proprio come se fossimo in uno store virtuale, offrendoci la possibilità di "ripescare" materiale nella nostra libreria o di evidenziare titoli analoghi che magari non abbiamo ancora visto.

plex-tvos-3

Abbastanza complete anche le impostazioni, semplici da configurare e raggiungere dal menu superiore. Rapidissimo lo streaming con il settaggio che ho usato io (12 Mbps 1080p), ma si comporta bene anche con quelli superiori. Ovviamente tutto dipende dalla potenza del server (in caso di transcodifica) e dalla qualità del file sorgente. Da notare che l'app sul server deve essere aggiornata per poter accedere alla nostra libreria.

La recensione della Apple TV 4G arriverà prima possibile, ovvero entro massimo 3gg, ma nel frattempo vi posso dire questo: non è ancora perfetta, ma ne voglio già un'altra da mettere in camera da letto. Se gli sviluppatori di Sky Online si svegliassero e facessero anche la loro app, potrei avere tutti i miei sistemi di streaming video in un'unica piattaforma con eccellente grafica, velocità superlativa ed una comodità di controllo senza pari. Tutto il resto, giochi inclusi, sono un bonus. E non uno di poco conto.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.