Le antenne di iPhone 7 potrebbero essere meno vistose

photo-iphone-7-catcher-1

Puntuali come una cambiale, iniziano a rincorrersi i primi rumor sulla prossima generazione di iPhone. Infatti, storicamente, con l'avvicinarsi della primavera si sono sempre affacciate le prime indiscrezioni sui nuovi iPhone e, se già si è parlato di una probabile doppia fotocamera posteriore (come sull'atteso LG G5), oggi è il turno della scocca posteriore che, nei rendering trafugati dalla Cina e pubblicati da 9to5Mac, si presenta molto simile a quella di iPhone 6 e 6s, con due differenze che saltano subito all'occhio. Se la prima è costituita da un foro molto più grande dell'attuale per ospitare i sensori del comparto fotografico (anche se sarebbe stato lecito attendersi una forma oblunga, a meno che la scocca non si riferisca che al solo 7 e non al 7 Plus), l'altra è rappresentata dalla totale assenza delle due strisce orizzontali di plastica che fungono da antenne e che sono presenti sul dorso degli attuali modelli. Le nuove antenne, quindi, sembrano seguire solo i bordi arrotondati della cover posteriore, garantendo un'estetica senz'altro più piacevole e dissimile da quella degli HTC One. Dunque, sembra che Apple sia riuscita a migliorare ulteriormente il design del proprio telefonino, sperando di non sacrificare la capacità di ricezione sull'altare dell'estetica. Ad ogni modo, ricordo che queste indiscrezioni lasciano il tempo che trovano e che eventualmente Apple, sino a settembre, potrebbe ritornare sui suoi passi o modificare totalmente il design di iPhone 7.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.