Logitech acquista Jaybird per 50 milioni di dollari

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Walter Facchini, Polaroiders.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Le novità nel campo delle fusioni societarie, per una volta, non riguardano né Apple né Google: infatti, Logitech ha annunciato nelle scorse ore l'acquisizione di Jaybird, azienda specializzata nella creazione di dispositivi audio. Jaybird è nata 10 anni fa a Salt-Lake City e si è da subito distinta per la produzione di dispositivi audio di buona qualità, design accattivante e prezzi leggermente più bassi rispetto alla concorrenza. Fra i vari prodotti, non si possono non menzionare gli auricolari BlueBids X, un vero best seller per l'azienda. Ultimamente, il core business societario si era anche ampliato ai dispositivi per il fitness tracking.

Jaybird_logo_white

L'intento di Logitech, storico produttore di accessori per PC quali mouse e tastiere, è quello di espandere il proprio settore audio, già rafforzato nel 2008 dall'acquisizione di Ultimate Ears. L'operazione di acquisizione si perfezionerà con il pagamento di $50 milioni, di cui $45 in eran-out se gli sforzi delle due società raggiungeranno gli obiettivi pianificati.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.