SaggioSupporto: novità e regali per i donatori di maggio 2016

È passato un altro mese e i SaggiUtenti continuano, fortunatamente, a supportarci. Non sono ancora quanti vorremmo e purtroppo PayPal fa spesso confusione interrompendo le donazioni ricorrenti, ma il loro piccolo contributo è già diventato un pilastro di questa comunità. Stiamo pianificando tutta una serie di cambiamenti, che impatteranno sia sull'estetica che sui contenuti, ma prima di pensare a muovere un singolo muscolo abbiamo deciso di interpellare tutti i donatori. Con questo articolo, che cercherò di scrivere col minor numero di parole possibili, vi elenco tutte le novità di maggio e i regali che abbiamo distribuito. La prima novità è che abbiamo creato un questionario, chiamato SaggioFuturo. Non richiede informazioni personali agli utenti, quanto le loro impressioni sull'attuale operato e sulle aree in cui si vorrebbe maggiore espansione o, perché no, contrazione. Forse il mese prossimo lo renderemo pubblico, ma ad oggi abbiamo tutto l'interesse di ascoltare prima di tutto la voce dei nostri supporter diretti.

saggeofferte

La seconda novità è che, a seguito di un sondaggio, la maggioranza degli utenti ha deciso che preferisce avere due canali Telegram e non più uno solo. Il primo rimane @SaggiaMente, in cui vi sono solo notizie che riteniamo importanti. Sono pochissime, onde evitare di infastidirvi o ripetere cose per chi già ci segue su Twitter, Facebook o RSS. Di solito si tratta di informazioni in più o in anticipo, nella speranza di fornire un servizio utile. A furor di popolo abbiamo eliminato da questo canale le saltuarie offerte che pubblicavamo e ne abbiamo creato uno nuovo, @SaggeOfferte, dove ve ne saranno di più insieme anche a codici sconto riservati. Anche qui eviteremo di tartassarvi riportandovi ogni singolo prodotto in sconto (o finto sconto), limitandoci solo a quelli più importanti per qualità o risparmio. Siamo noi i primi interessati a comprare intelligentemente ed è in base a questo che decidiamo cosa ha senso e cosa no.

2016-06-umi-touch

Passando invece alla SaggiaNewsletter del mese, questa era davvero molto ricca. Il primo omaggio è stato uno smartphone UMI Touch, andato ad Andrea Martini. Per quanto riguarda le app, invece, siamo riusciti a coprire sia OS X che iOS con due grandi prodotti.

2016-06-gemini2

Il primo è Gemini 2 per Mac (recensione), il miglior segugio di duplicati esistente, del quale abbiamo distribuito 5 licenze. Il secondo è Ulysses per iOS (recensione), una delle app preferite dagli scrittore e dai blogger, con 3 codici di riscatto consegnati ai SaggiUtenti donatori. Non sempre riusciamo ad avere così tanti gadget per voi e per questo dobbiamo ringraziare le aziende che credono in questo progetto oltre che voi.

2016-06-ulysses-ios

Vi ricordiamo che le donazioni sono assolutamente facoltative e non correlate agli omaggio, che possono essere tanti o nessuno, indipendentemente dalla nostra volontà. Ed è per questo che siamo doppiamente orgogliosi di chi ha deciso di supportarci. Se volete farlo anche voi ricordate che è possibile anche con una piccolissima cifra, praticamente un caffè al mese. Trovate tutte le informazioni in merito nella pagina dedicata al SaggioSupporto, Qui vi è anche il generatore di link sponsorizzati, grazie ai quali potrete fare i vostri acquisti su diversi siti affidabili pagando la stessa cifra, ma facendo arrivare una piccola percentuale a noi (che su Amazon è stata anche ridotta di recente). Ci vediamo al prossimo mese, sperando che sarete più numerosi e che in tanti si iscrivano al nostro nuovo canale Telegram delle @SaggeOfferte.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.