Il sistema di luci smart di IKEA sarà presto compatibile con Homekit

Se ci si pensa, il nome IKEA è ormai noto e famoso quanto quello di Apple, Google o Coca Cola. Una delle sue prime incursioni nella cultura pop la si è avuta nel 1999 con il film Fight Club, nella memorabile scena in cui Jack (Edward Norton) passeggia nella sua casa/catalogo. Negli ultimi anni hanno iniziato ad inserire un po' di hi-tech negli arredi, come la ricarica wireless, fino ad arrivare ad un intero kit di illuminazione smart, il Trådfri.

ikea-smart

Ancor più interessante per noi è la promessa, riportata da MacRumors, che questo sistema sarà presto compatibile con HomeKit e controllabile con Siri. Annunciato in marzo, include lampadine con diverse temperature colore ed innesti, gateway, dimmer, sensore di movimento e un pannello LED, il tutto con prezzi decisamente accettabili (anche se superiori a quelli di Xiaomi). Allo stato attuale, invece, il sistema si controlla con una app nativa di IKEA, visibile nel video di seguito:

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram