Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Simone Carluccio, Guido Brescia.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Apple ha introdotto in iOS 11 le Business Chat, di modo che gli utenti possano chiedere informazioni via iMessage direttamente al servizio clienti delle attività che lo implementeranno. Compiendo una ricerca da Safari, da Spotlight o da Mappe, l'utente potrà tappare sull'icona del fumetto per iniziare a parlare con qualcuno. Una volta avviata al conversazione, potrà ricevere anche in futuro comunicazioni commerciali notifiche sugli appuntamenti presi, fino a che non silenzierà la conversazione o non la terminerà.

Inoltre, si potrà iniziare a chattare anche dopo aver inquadrato un codice QR, il quale potrà collegare l'utente con il giusto reparto (ad esempio, l'Apple Store con la disponibilità di un iPhone 7 Red più vicino alla propria posizione). Peraltro, la tastiera produttiva di iOS mostrerà il numero di telefono dell'utente o il suo indirizzo email se il servizio clienti ne farà richiesta, in modo da inviarlo più velocemente.

Le attività commerciali potranno anche sviluppare le proprie estensioni per iMessage per prenotare, ad esempio, un biglietto aereo con posto assegnato. Attualmente, solo le imprese che usano Genesys, LivePerson, Nuance e Salesforce CSP come Customer Service Platform possono implementare i propri servizi in iMessage.

Le Business Chat sono la risposta di Apple ai servizi offerti da Facebook con Messenger e WhatsApp, da Twitter e da Skype, con l'enorme vantaggio che il servizio è integrato direttamente in iOS 11 e, quindi, l'utente non si accorgerà quasi di nulla, visto che non sarà richiesta la registrazione ad un social network per poterla utilizzare.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.