Apple venderà la base per la ricarica ad induzione qualche tempo dopo il lancio dei nuovi iPhone

Secondo John Gruber, la ricarica wireless dei prossimi iPhone potrebbe essere abilitata solo dopo qualche mese dal lancio dei nuovi modelli. Infatti, pare che Apple abbia intenzione di vendere la base per il caricamento della batteria (che, forse, sarà basata sulla tecnologia Qi) separatamente rispetto ai nuovi dispositivi e solo dopo qualche mese rispetto alla loro commercializzazione.
Il noto blogger, infine, conferma che si tratta di una ricarica a induzione e non a medio raggio, così come sostenuto dai rumor diffusisi qualche tempo fa.

Alcuni link presenti nell'articolo possono presentare codici di affiliazione con i partner sponsorizzati.
Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.