High Sierra darà l'addio a Office per Mac 2011 (e potrebbe avere alcuni problemi con la versione 2016)

Microsoft ha fatto sapere, tramite un comunicato stampa, che Office 2011 per Mac non sarà più supportato da macOS 10.13 High Sierra in poi. I programmi, infatti, non sono stati testati per il nuovo sistema operativo e la società non ha in programma di farlo. Inoltre, non saranno rilasciati più aggiornamenti di sicurezza a partire dal prossimo 10 ottobre.

Inoltre, prima di aggiornare ad High Sierra è opportuno verificare se la versione 2016 presente sui nostri Mac è pari o superiore alla 15.35: in caso contrario, non sarà possibile utilizzare tutte le app della suite.

A differenza degli utenti Office per Windows, che ricevono aggiornamenti per 10 anni dal rilascio di una versione nuova della suite, gli utenti Mac godono di soli 5 anni di supporto. A mio avviso, visti i costi irrisori, è opportuno sottoscrivere un abbonamento ad Office 365, di modo da avere sempre l'ultima release della suite.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.