Samsung Pay arriva in Italia: ecco come attivarlo in anteprima

Ieri Samsung ha annunciato l'arrivo del servizio di pagamento Samsung Pay, uno dei tre grandi sistemi di pagamento contactless integrati negli smartphone, insieme a Google Pay (non ancora annunciato in Italia) ed Apple Pay. Sebbene il servizio non sia ancora disponibile per tutti, è già possibile abilitarlo in versione beta. Come abbiamo spiegato nella news pubblicata ieri, è necessario che la banca emettitrice della carta che vogliamo utilizzare con Samsung Pay abbia stretto specifici accordi, così come avviene anche per i servizi concorrenti. Le banche abilitate in questa prima fase non sono poche, al momento contiamo Intesa Sanpaolo, Nexi (ex Cartasi), Mediolanum, BNL, Unicredit, Che Banca! ed Hello Bank. Alcune di esse fanno parte anche del circuito Apple Pay, altre come Intesa Sanpaolo e Che Banca!, si trovano al momento esclusivamente disponibili solo con il servizio di pagamento realizzato da Samsung. Ovviamente, trattandosi di un servizio Samsung, i terminali abilitati sono solo quelli del gruppo sudcoreano, e nella fattispecie: Galaxy Note8, Galaxy S8 | S8+, Galaxy A8, Galaxy S7 edge, Galaxy S7, Galaxy A5 2017 e Galaxy A5 2016.

Per abilitare il servizio – che ricordiamo essere in versione beta – è sufficiente registrarsi per l'anteprima in questa pagina web dedicata, indicando alcuni vostri dati e l'email di un Samsung Account, oltre al modello di telefono in uso. Se non avete un Samsung Account potrete crearne uno sul momento. A patto di possedere una carta compatibile con Samsung Pay (e dunque emessa da una delle banche sopra citate) potrete poi registrarla sul vostro smartphone ed iniziare ad effettuare i pagamenti contactless in tutti gli esercizi commerciali dotati di un POS con chip NFC (ormai sono la maggioranza). C'è un'ulteriore nota di cui tenere conto, valida probabilmente solo per il periodo dell'anteprima e, come cita la pagina web ufficiale di Samsung: "i clienti Banca Mediolanum, partecipano all’anteprima di Samsung Pay solo le carte di debito Maestro. Per i clienti Intesa Sanpaolo, partecipano all’anteprima solo le carte Mastercard. Per i clienti BNL e Hello bank!, partecipano all’anteprima solo le carte di debito Maestro e le carte Mastercard."

Ringraziamo il SaggioUtente Ciro per la segnalazione inviataci.

Simone Sala

Junior Editor - Appassionato di tecnologia, mi piace analizzarne sia gli aspetti tecnici che i risvolti sociali. Sono curioso per natura e cerco sempre di sperimentare le ultime novità in qualsiasi ambito. Collaboro con SaggiaMente dal 2016.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.