Apple dice addio alla linea AirPort

Circa un mese fa il mio access point, che utilizzo collegato alla presa di rete della mia stanza in studio per portare la connessione via cavo al Mac e al Surface e via Wi-Fi ai dispositivi mobili, mi ha abbandonato. Preso dall'ansia di non poter più lavorare fino al giorno successivo, mi sono fiondato al vicino APR per comprare una base AirPort, ma, giunto sulla soglia del negozio, mi sono ricordato che Apple non aggiornava le basi AirPort dal 2012.

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti e, nonostante all'epoca fossero i primi access point a supportare lo standard a.c, la linea sembrava essere stata totalmente dimenticata. L'annuncio del supporto ad AirPlay 2 per la AirPort Express mi aveva fatto sperare in un futuro aggiornamento hardware, ma oggi è arrivata la brutta notizia: Apple ha staccato la spina al progetto, sciogliendo il gruppo che se ne occupava e annunciandone ufficialmente la chiusura. Tutti i router potranno essere ancora acquistati fino ad esaurimento scorte e da Cupertino fanno sapere che saranno supportati nei prossimi anni con opportuni aggiornamenti. Per il momento, non sono previsti nuovi prodotti in questo segmento di mercato.

È finita così l'avventura delle basi AirPort, iniziata con il primo e futuristico modello più di 10 anni fa e terminata con l'oblio. Forse i prodotti non erano abbastanza consumer per via del prezzo e, forse, non erano nemmeno più così professionali come prima, a causa dell'estrema semplificazione di AirPort Utility per macOS. Di loro rimarrà un bel ricordo, l'immagine di quella Apple che pensava a rendere coerente l'esperienza tecnologica dei propri utenti sotto ogni aspetto.

Ps: tranquilli, quel giorno ho preso un router Netgear da Euronics che va una meraviglia.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.