Tip: come segnalare ad Apple i tentativi di frode tramite email

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Giovanni Tonini, Federico Bruno.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Alzi la mano chi non ha mai ricevuto la proposta di riscuotere una ricca eredità di un principe congolese in cambio di un bonifico di qualche migliaio di euro per sbloccare la pratica, bloccata per qualche strano inghippo burocratico. Il più delle volte le e-mail vengono filtrate dai sistemi antispam dei provider che, ad ogni modo, vanno istruiti sulle nuove minacce. Proprio per questo, Apple mette a disposizione una serie di metodi con i quali segnalare le frodi:

  • Per porre all'attenzione di Cupertino i messaggi di posta che simulano le comunicazioni provenienti da Apple stessa, indipendentemente dal provider utilizzato, basterà inoltrare quanto ricevuto all'indirizzo reportphishing@apple.com;
  • Per segnalare tutti i messaggi di spam o fraudolenti ricevuti sui propri account @mac.com, @me.com o @icloud.com, bisogna inoltrarli ad abuse@apple.com;
  • Infine, se il tentativo di truffa viene perpetrato tramite iMessage, basterà toccare l'opzione "Segnala Spam" che apparirà sotto il primo messaggio ricevuto.

Insomma, con pochi click si può contribuire spontaneamente a migliorare i filtri antispam di Apple, salvando da truffe certe gli utonti.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.