Pronti per il #SaggioMela WWDC 2018: Siri già ne parla e svela qualcosa...

La WWDC 2018 è ormai imminente, mancano poco più di 10 giorni a quel 4 giugno che darà il via all'evento con il tradizionale keynote di apertura tenuto da Apple. Siri inizia già a rispondere alle nostre curiosità con le sue tipiche frasi criptiche, che alcuni avevano scambiato per quelle del 2017. In realtà ci sono anche quelle, poiché le battute generiche sono state mantenute (vedi il vascello mercantile ferengi nella successiva immagine), ma la maggior parte sono state aggiornate e specificatamente pensate per l'evento imminente.

Siri ci ricorda la data e il luogo, ironizza sul fatto che non può dirci nulla senza dover firmare nuovamente tutti gli accordi di segretezza e si sbottona un po' parlando di nuovi livelli di realtà. La frase può essere del tutto generica, ma anche no: vista la grande attenzione del periodo per la Realtà Aumentata e la grafica dell'invito tutta in 3D, il nesso potrebbe esserci davvero.

Altre frasi rimangono del tutto generiche e per quelle ripetute dal 2017 io credo sia normale: non aveva senso cambiarle se simpatiche e generiche, ormai fanno parte del repertorio di Siri così come ognuno di noi tende ad avere delle battute ricorrenti.

Ricordo che il focus della WWDC è il software, con le anteprime di ciò che ci riserveranno i nuovi sistemi operativi per Mac e iPhone, ma anche iPad, Apple Watch ed Apple TV. Sul palco del McEnery Convention Center di San Jose ci sarà modo di parlare di altro, in particolare le evoluzioni nei servizi, ma potrebbe esserci qualche sorpresa hardware. Per essere aggiornati sulle novità vi consigliamo di seguire la nostra classica diretta audio del #SaggioMela, che avrà inizio alle 18:30 del 4 giugno e sarà realizzata dalle voci di SaggiaMente, EasyPodcastMelamorsicata. Ecco come seguirla:

  1. diretta audio e commenti dalla nostra pagina Spreaker
  2. diretta audio e commenti sulla pagina dell'evento su SaggioLive.it

Ricordate che fin da ora potete (anzi dovete!) usare l'hashtag #SaggioMela per parlare dell'evento.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram