Wikipedia oscura il sito italiano per protestare contro la riforma europea sul copyright

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Stefano Mariani, Cesare Munari, Mario Campo, Flavio Vallenari, Carlo Rapisarda, Mattia Facchini, Carlo Scian.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Qualcuno lo avrà già notato: accedendo oggi alle pagine di Wikipedia italiane si viene accolti da un messaggio dal titolo "Difendiamo una rete aperta". La nota enciclopedia libera online si schiera contro l'approvazione di una nuova direttiva sul copyright da parte del parlamento europeo, che potrebbe avvenire il prossimo 5 luglio.

La proposta – dice il comunicato stampa di Wikipedia – ha già incontrato la ferma disapprovazione di oltre 70 studiosi informatici. Gli articoli su cui verte la campagna di sensibilizzazione sono principalmente l'11 ed il 13: il primo introduce la cosiddetta Link Tax, ovvero l'obbligo di pagare i media per poter inserire un loro link all'interno di aggregatori come Google o Facebook, la seconda prevede il filtraggio di ogni contenuto pubblicato sul web al fine di prevenire violazioni del copyright. È facile immaginare come questa riforma potrebbe danneggiare la libertà di espressione e sembra fin troppo naturale opporvisi.

È tuttavia doveroso notare che, nel momento in cui scriviamo, solo la versione italiana di Wikipedia risulta completamente oscurata, mentre rimangono fruibili le altre, compresa la francese, la tedesca e la spagnola.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.