Apple potrebbe aggiungere il controllo di profondità mentre si scatta una foto

Con l'arrivo dei nuovi iPhone XS ed XR, Apple ha migliorato l'app Foto per offrire all'utente la possibilità di scegliere il grado di sfocatura dello sfondo nelle immagini catturate con la modalità ritratto. Questa funzione simula in modo approssimativo i risultati ottenuti con obiettivi luminosi sulle fotocamere tradizionali ed è sempre disponibile dopo lo scatto. Secondo un report oggi portato alla luce da 9to5mac, Apple starebbe lavorando per rendere disponibile questa opzione già in fase di cattura. Ciò renderebbe più lineare l'esperienza di scatto, anche se non aggiungerebbe in realtà nulla a quanto già offerto. Si tratterebbe esclusivamente di una comodità in più per l'utente, il quale avrebbe maggior controllo ed una anteprima dell'efficacia dello scontorno e sfocatura prima ancora di memorizzare la foto. Anche la recensione dell'iPhone XS di Matthew Panzarino suggeriva la medesima cosa.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.