SaggeScrivanie #31: Alessandro e la sua Comfort Position a due scrivanie

Ieri pomeriggio mi è arrivata l'email di un nostro lettore con una SaggiaScrivania e mi ha improvvisamente ricordato che ne avevo ancora alcune in serbo prima della pausa estiva che ho dimenticato di pubblicare. Ringrazio dunque Paolo per avermi risvegliato e soprattutto Alessandro, cui cui riprendiamo a pubblicare le vostre scrivanie da dove eravamo rimasti, rammentandovi che potete partecipare anche voi alla nostra "collezione" inviando almeno una foto ed una descrizione dei prodotti inclusi a saggescrivanie@saggiamente.com.

Buongiorno “Saggi", ho trovato molto interessante l’iniziativa di poter condividere le proprie postazioni amatoriali/professionali e oggi ho deciso di fornire anche il mio contributo, contrariamente all’approccio che mantengo di solito sul sito ossia quello di “osservatore (e lettore) non commentante. Senza troppe parole in aggiunta, vi condivido tre immagini che fotografano la mia attuale postazione fissa. La prima mostra in maniera poco più ampia l’angolo della stanza in cui questa si colloca mentre le altre due riprendono più da vicino i singoli oggetti che ne compongono l’assetto.

Eccoli nel seguito, riferimenti numerici compresi:

  1. iPad Pro 9.7’’ con Apple Pencil - Fantastico per tenersi informati/acculturati, compilare e abbozzare documenti e fruire dell’immensa digiteca messa a disposizione in rete. È il principale “accompagnatore” digitale quotidiano. PS: Sogno un giorno l’invenzione di un tablet ripiegabile su se stesso (e rigorosamente Apple) che faccia anche da telefono 🙂
  2. Casse studio “M-Audio BX5” - Suono equilibrato e pulito, consentono di ascoltare podcast audio e musica senza particolari compromessi.
  3. Monitor 22’’ HP 22es - Buon monitor, fa discretamente il suo lavoro (non consigliato per chi lavora in ambito fotografico).
  4. Tastiera Bluetooth Targus - Piccola, efficace e versatile tastiera multipurpose. A volte per avere un buon prodotto non è necessario spendere eccessivamente.
  5. Mouse Bluetooth Logitech M535 - Vedi commento sulla tastiera. Funziona al pari di molti mouse ben più costosi, ha inoltre il privilegio di muoversi su un tappetino Google “Bought in Mountain View”.
  6. Morphie wireless charging base - Ricarica le energie al mio iPhone 8 quando sono nei paraggi.
  7. Sunvito phone holder - Tiene a riposo il già citato iPhone 8 quando non ha bisogno di ricaricarsi.

  1. MacBook Retina Pro 13” - Cuore e cervello della postazione, ha già quasi cinque anni ma li porta senza troppo peso.
  2. Mixer Behringer Xenyx 802 - Fa da punto di collegamento tra le casse monitor, il microfono e il Mac. L’ho acquistato per tentare una qualche remota possibilità di registrare contributi audio ma al momento è più “affascinante" che “utile” allo scopo (per colpa mia ovviamente).
  3. Trust phone handset 18401 - Fa bene quello che deve, ossia tenere lontano la testa dalle radiazioni cellulari mentre sono al telefono.

Mi auguro che la descrizione possa esservi stata di piacevole lettura, sono molto ben accette sia critiche che consigli costruttivi. Alessandro

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.