Gli Amazon Echo incontrano Home Assistant: benvenuta Alexa!

Dopo l'atteso lancio dei preordini degli Amazon Echo in Italia, da questo sabato è arrivata anche l'app Alexa per tutti i dispositivi iOS e Android. Il mio Echo Dot è stato appena consegnato, ma nel week-end mi ero portato avanti con il lavoro abilitando la skill di Home Assistant.

Le promozioni di lancio per gli Amazon Echo potrebbero terminare oggi stesso

Per integrare i comandi vocali di Alexa nella nostra smart home è possibile seguire diverse strade. Io, un po’ per mancanza di tempo, ho scelto quella più veloce attraverso la sottoscrizione di un account Home Assistant Cloud. La registrazione è utile anche per integrare i dispositivi Google Home in modo facile e per attivarla bisogna andare sulle Impostazioni di Home Assistant e poi registrarsi al servizio Cloud, basato su Nabu Casa. Se non vi appare il menu basta aggiungere il relativo componente nel vostro file configuration.yaml con la seguente riga e riavviare.

cloud:

Se non l'avete mai usato prima d'ora avrete diritto ad una trial di 30gg, dopo la quale si pagano $5 al mese. Il sistema permette di avere un accesso rapido e veloce alle configurazioni di Google Assistant e Alexa fungendo da ponte tra la nostra configurazione locale e i rispettivi servizi. Inoltre in futuro verranno attivati ulteriori servizi per semplificare la configurazione per accedere dall'esterno ad Home Assistant via https con un certificato SSL.

Tornando alla procedura, dopo la registrazione è possibile inserire filtri in modo da dare in pasto ad Alexa solo le cose che ci interessano:

cloud:
  alexa:
    filter:
      include_entities:
        - switch.switch_9
        - switch.fibaro_system_fgs222_double_relay_switch_2x15kw_switch_2
        - ....

    entity_config:
      switch.switch 9:
        name: [Nome che voglia si dato da alexa al dispositivo] 
        decription: [La descrizione che sarà mostrata sull'app Alexa]
        display_categories: [CATEGORIA IN CUI VOGLIAMO FAR RIENTRARE IL DISPOSITIVO]

Un paio di precisazioni:

  • nella mia configurazione ho preferito inserire il filtro “include_entities” in modo da escludere tutto tranne le entità elencate. Potete tuttavia usare un metodo diverso, seguendo quanto scritto nell'articolo relativo ai filtri per HomeKit.
  • la seconda parte, quella che inizia con entity_config, è facoltativa ma molto utile. Qui sarà possibile specificare per ciascun dispositivo esposto il nome da associare su Alexa e la categoria. Quindi potremo mostrare gli switch come luci, ad esempio, o magari anche come serrature, evitando situazioni antipatiche come dover dire "Alexa accendi il cancello" per aprilo. Sul sito per gli sviluppatori trovate la lista con tutte le categorie supportate.

Io preferisco avere i file suddivisi con le configurazioni, in modo da mantenere tutto ordinato su Home Assistant, quindi ho creato il file cloud.yaml e l'ho richiamato nel confinguration.yaml in questo modo:

cloud: !include cloud.yaml

Passiamo ora alla configurazione da eseguire sull’app Alexa:

  • dal menu andiamo su skill e giochi, cerchiamo la skill di Home Assistant ed attiviamola, ci verrà chiesto di accedere al nostro account
  • terminata la configurazione dovrebbe apparire una schermata con il tasto “Rileva Dispositivi”, se così non fosse sarà sufficiente chiederlo vocalmente ad Alexa

Alexa… trova i miei dispositivi!

A questo punto non vi resta che ordinarli per gruppi o categorie e provare se funzionano.

Autore:
Davide (@daxda)

Revisore:
Maurizio Natali (@simplemal)

SmartHome Channel

Special Team - I SaggiUtenti del canale #SmartHome presente sul nostro Slack uniti per creare guide e recensioni dedicate all'automazione. Partecipa anche tu entrando nel gruppo effettuando una donazione dal SaggioSupporto.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.