Uè guagliò accatatevi l’ifon

Lungi da me essere irrispettoso verso qualsiasi categoria, men che meno quella dei militari o veterani di guerra, a cui si deve tutto il rispetto possibile. L'ironia qui non è per loro quanto per l'ennesima trovata di Apple per cercare di spingere le vendite degli iPhone senza ritoccare il listino al pubblico. La prima avvisaglia è arrivata quando Luca Maestri ha dichiarato agli investitori che d'ora in avanti Apple non renderà pubblico il numero di unità vendute dei propri prodotti, ma nei giorni a seguire sono successe diverse cose. Sto tenendo aggiornato un piccolo elenco, che ogni giorno diventa più nutrito:

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.