Quando Panasonic non c'è Olympus balla: in arrivo la E-M1X, prima ammiraglia MFT

Il 2018 è stato un anno incredibile per le mirrorless. Abbiamo goduto per l'arrivo di modelli eccellenti come la Sony A7 III, esultato perché finalmente sono uscite le mirrorless full frame di Nikon e Canon, ed assistito sgomenti alla presentazione della Panasonic S1. Grazie alla nuova alleanza con Leica e Sigma, Panasonic si appresta a fare un passo storico, superando i limiti del sensore Micro Quattro Terzi e lasciando in un certo senso Olympus indietro. L'azienda con cui ha fatto la sua fortuna nel settore fotografico, ha infatti deciso di non effettuare il salto sul formato 35mm. La scelta potrebbe rivelarsi più fortunata del previsto per lei, dal momento che l'attenzione del settore per il Full Frame rischierà di lasciare scoperto un settore ancora molto florido, valido e potenzialmente redditizio come quello in cui rimarrà ad operare. Anche Panasonic ha chiarito che non abbandonerà il Micro Quattro Terzi, ma di certo gli interessi primari saranno ora indirizzati a trasformare il progetto S1 in un successo.

Olympus sfrutterà il momento presentando una vera ammiraglia nelle prossime settimane, della quale già circolano diverse immagini. La E-M1X sembra in sostanza una delle reflex top di Canon e Nikon, con impugnatura verticale nativa e conseguente incremento di dimensioni e batteria. A quanto pare si baserà sempre sul sensore da 20MP e raggiungerà una raffica di 18fps sostenuti. Inoltre si parla di una capacità di stabilizzazione del sensore che potrebbe arrivare a 7,5stop: un numero che fa davvero impressione. Chiaramente ci saranno miglioramenti per l'AF, il mirino elettronico e tutte le altre caratteristiche tecniche, poiché la E-M1X nasce per essere l'ammiraglia che il Micro Quattro Terzi non ha mai avuto.

Eccellente la quantità di controlli già visibile in queste immagini e decisamente originale il taglio ergonomico sulla destra, che potrebbe tuttavia rivelarsi molto comodo. Le dimensioni complessive dovrebbero comunque essere più contenute rispetto quelle delle rivali, con 144 x 146 x 75 mm. Ci si aspetta anche che insieme al corpo vengano annunciati 2 zoom tele, 1 grandangolo ed un flash speedlight. La disponibilità sul mercato non arriverà prima di febbraio 2019.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.