Samsung Galaxy A8s: dopo l'anno del notch ci tocca quello col buco?

Samsung sembrava essere rimasta del tutto immune alla moda del notch, ma non poteva durare per sempre. L'azienda coreana ha tuttavia tentato un approccio leggermente diverso annunciando gli schermi Infinity in quattro diverse varianti. I modelli siglati -V -U -O sono quelli che vedremo apparire nei prossimi mesi all'interno dei suoi smartphone, ma è già prevista l'evoluzione "New Infinity" che probabilmente mira ad una soluzione estrema a tutto schermo simile a quella di Oppo Find-X. Il primo ad arrivare sul mercato, però, è l'Infinity-O all'interno del nuovo Samsung Galaxy A8s.

Le lettere richiamano direttamente la forma di questi "notch", buchi o comunque li si voglia chiamare, che tagliano gli schermi per consentire l'inserimento degli strumenti che di norma si trovano nelle cornici. La capsula auricolare è quella che si può nascondere più facilmente, perché la sua uscita può essere stretta e larga, mentre l'elemento più difficoltoso da riposizionare a seguito della riduzione del bordo è la fotocamera. Vi sono già brevetti per creare schermi capaci di rendere semi-trasparenti porzioni del display a comando ed altri produttori hanno tentato percorsi complessi con sistemi a motore (Oppo) o a scorrimento (Xiaomi). Samsung, per il momento, ha pensato al buco.

Questo è il risultato ottenuto con il Galaxy A8s, smartphone annunciato ieri è che racchiude una più che valida dotazione hardware. Si parte dallo schermo 6,4" (1080 x 2340 pixel) Super AMOLED  con angoli arrotondati e un foro circolare per la cam in alto a sinistra. Il SoC è uno Snapdragon 710 e offre una dotazione eccellente in termini di memoria, con 6GB di RAM e ben 128GB di storage (per altro espandibili via microSD). Sul retro si scorgono tre moduli fotografici: uno è quello utilizzato per la profondità mentre gli altri due sono uno da 24MP per la visione grandangolare (f/1,7) ed uno tele (f/2). C'è anche il flash LED, ovviamente, ed il sensore d'impronte.

Presenti LTE, Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS e via discorrendo, c'è persino la Radio FM, mentre la batteria ha 3400 mAh. Lo smartphone è stato annunciato ma non è ancora disponibile nei negozi. Arriverà nei prossimi giorni in Cina e in Europa, forse, a gennaio. Il trend del notch è stato un po' una piaga quest'anno ma a giudicare da come stanno andando le cose, c'è il rischio che il 2019 diventi l'anno dei fori circolari. Si dice già, infatti, che il prossimo S10 avrà un taglio simile e allo stesso tempo sono già usciti Honor 20 e Huawei Nova con una soluzione analoga.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.