Apple Music approda su Fire TV e sugli Amazon Echo in UK

Apple vende meno iPhone di prima. E questo è pacifico. Tuttavia i Mac e gli iPad hanno ripreso a crescere, gli accessori come Apple Watch ed AirPods vanno sempre bene e i servizi crescono a dismisura. Tim Cook ha chiarito che l'obiettivo è quello di raggiungere la cifra di 50 miliardi di dollari entro il 2020 solo da quest'ultimo settore, raddoppiando i ricavi del 2016. I nuovi servizi in abbonamento per notizie/riviste e film/serie tv aiuteranno molto e dovrebbero essere presentati il prossimo 25 marzo, ma anche Apple Music, iTunes e iCloud devono continuare a crescere.

Parte della nuova strategia di Apple è di aprirsi a quante più piattaforme possibili, così da aumentare la base di potenziali utenti. Ciò è già successo con l'app Apple Music per Android e proseguirà con iTunes Movies in arrivo sui TV di Samsung ed AirPlay 2 anche su quelli di LG ed altri.

Sempre Apple Music è da poco approdata sugli Amazon Echo, ma non andate subito a controllare sul vostro perché in Italia l'opzione non è ancora attiva. Quando lo sarà, troveremo il servizio elencato in quelli presenti in Impostazioni / Musica, dove al momento ci sono solo Amazon Music, Spotify, TuneIn e Vevo. Sempre in virtù dell'accordo tra le due A, oggi Apple Music è stato però esteso in UK e attivato anche sulle Fire TV. Il ritardo in Italia potrebbe essere legato a questioni logistiche, ma è possibile che Apple voglia attivarlo solo nelle nazioni in cui ha già messo in commercio il suo HomePod, in modo da garantirsi almeno le prime vendite agli early-adopters grazie all'esclusiva ed alla qualità audio superiore a quella degli Amazon Echo.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.