AsSaggio: Cavo magnetico di ricarica per Apple Watch di Dodocool

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Roberto Ferrero, Silvia Santomauro.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Gli accessori per Apple Watch sono costosi e il cavo magnetico di ricarica non fa eccezione. Può capitare di volerne un altro, magari da portare in borsa o in auto durante gli spostamenti, ed è più che legittimo cercare di risparmiare acquistandone uno compatibile. A differenza dei cavi Lightning o USB-C, le alternative al cavo magnetico originale non sono poi così numerose e su moltissimi prodotti si segnalano problemi di affidabilità e compatibilità. Più per una questione di principio che di reale necessità, ho voluto provarne alcuni di quelli presenti su Amazon e l'unico che si è comportato bene nelle mie prove è quello di Dodocool.

Il filo è di nylon grigio, sottile ma apparentemente molto robusto. La lunghezza è di 1mt, mentre sul sito Apple si possono acquistare anche quelli da 30cm o 2mt. Il connettore USB è nel formato tradizionale (type A) ed ha una guaina protettiva sull'attaccatura, per evitare che il cavo possa piegarsi troppo e rompersi.

Il disco magnetico è un po' più grande rispetto a quello originale, dunque non è compatibile con tutti gli accessori di terze parti in cui si deve incastrare, ma ha il vantaggio di essere più pesate e stabile. Alla base di metallo si trovano 3 viti a stella, quindi si può potenzialmente aprire ed ispezionare. Vi dò qualche numero:

  • disco magnetico Apple: diametro 28 mm, spessore 8,3 mm
  • disco magnetico Dodocool: diametro 35 mm, spessore 12,1 mm

A differenza di altri prodotti analoghi che ho provato, la ricarica avviene senza problemi su tutti i modelli di Apple Watch, compreso quello di quarta generazione. La "presa" magnetica è ben calibrata e la carica è piuttosto veloce. Ammetto di non aver fatto prove cronometrate per verificare un'eventuale differenza rispetto al cavo originale, ma direi che sono sostanzialmente allineati.

Quindi il cavo magnetico Dodocool per Apple Watch è gradevole, robusto e funziona bene, ma ha senso comprarlo? Considerando che costa 23€ su Amazon mentre il cavo magnetico di ricarica originale costa 35€, non credo che lo consiglierei. È vero che si risparmiano 12€, ma ci sono almeno due svantaggi:

  • avendo un disco più grande non è compatibile con gli accessori di terze parti
  • pur essendo MFi non è garantito il funzionamento con eventuali modelli successivi (molti di quelli nati nell'era dell'Apple Watch 3 hanno problemi a raggiungere il 100% di carica sul 4 oppure attaccano e staccano in continuazione)

Se fosse venduto a 15€ il discorso sarebbe sicuramente diverso, mentre con l'attuale differenza consiglio di fare un piccolo sforzo in più ed acquistare quello originale. Un modo relativamente semplice per rende il prodotto più appetibile esisterebbe: a mio avviso Dodocool dovrebbe portare la lunghezza a 2 mt mantenendo l'attuale prezzo, visto che l'aggiunta di filo incide pochissimo sui costi di produzione. In questo modo il risparmio per chi necessità di una lunghezza superiore al metro sarebbe più importante, perché Apple fa pagare il suo cavo di 2 mt ben 45€.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.