DJI presenta Osmo Mobile 3: più piccolo, più economico e con maggiori funzionalità

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Loris Sambinelli, Daniele Sandri, Alberto Fabio Callea, Cristiano Testa, Luca Zeggio, Fabio Di Rezze, Massimo Bau.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

L'altra sera circolava in rete un rumor relativo ad una presentazione imminente da parte di DJI ed il soggetto era la nuova versione del Mavic Air. L'annuncio c'è stato davvero ma invece del drone è arrivata la terza versione di uno dei gimbal per smartphone più amati dal pubblico: l'OSMO Mobile 3.

Dopo il successo di vendite del secondo modello, DJI rilancia con un nuovo design, adesso ripiegabile, nuove opzioni e sopratutto con un prezzo di listino davvero incredibile: 109€. Basterebbe solo questo per renderlo un dispositivo davvero appetibile, ma ovviamente c'è anche tanta qualità a bordo. Il nuovo sistema Active Track 3 riesce a seguire meglio i soggetti selezionati (senza averli per forza al centro del frame), la modalità Quick Roll permette di passare da orientamento verticale ad orizzontale con un doppio clic, il Gesture Control fa attivare alcune funzioni (foto, video, tracking) tramite dei semplici gesti, e la Sport Mode rende i motori ed i movimenti del gimbal più reattivi quando l'azione diventa frenetica.

Ci sono nuovi pulsanti ed è stata migliorata l'ergonomia generale, con il braccio che rimane piatto sul lato per non occupare spazio in profondità e bloccare le fotocamere grandangolari degli smartphone odierni. Sempre presenti le modalità Panorama, 3x3, Hyperlapse (qui aggiornato alla versione Hype), Timelapse e molto altro. Insomma, un altro prodotto davvero ben riuscito che non vedo l'ora di provare e che sarà disponibile dal 1 settembre venduto in 2 configurazioni, la Standard e la Combo che include anche un mini treppiede e la borsa rigida per il trasporto (questa versione costa 129€).

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.