Fujifilm annuncia la X-A7: entry level rinnovata e con schermo ribaltabile

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Daniele Dimiccoli, Andrea Giovannini.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Questa mattina Fujifilm ha annunciato la Fujifilm X-A7, fotocamera mirrorless che si pone come ingresso della linea X. Anche se prosegue la sua linea, il cui ultimo modello è la X-A5, questo nuovo modello aggiunge tante funzioni e sopratutto è dotato di un sensore APS-C da 24MP rinnovato.

 

Cominciamo proprio da questo, un CMOS da 24,2MP con struttura di cablaggio in rame che, secondo la casa costruttrice, riduce il rumore digitale e fornisce un miglioramento della resa ad alti ISO quantificabile in uno STOP (che tradotto dovrebbe significare che la quantità di rumore digitale presente nelle foto a 3200ISO della Fujifilm X-A7 è pari a quella delle foto a 1600ISO della X-A5). Per quanto riguarda il sensore non sono finite le novità visto che adesso tutta l'area è ricoperta da pixel per il rilevamento di fase, ottenendo migliori prestazioni migliori dell'AF specie per la ricerca di volti e occhi.

Parliamo ora di design: la X-A7 è compatta e leggera (solo 455g con obiettivo, batteria e scheda di memoria), dispone di un display touch da 3,5" (il più grande finora visto sulle fotocamere Fujifilm) in formato 16:9 che è incernierato di lato, che consente un movimento completo, utile anche per i selfie e i VLOG. Questa macchina è ovviamente pensata come naturale evoluzione per quanti vogliono una qualità migliore rispetto al proprio smartphone e quindi dispone di funzionalità studiate per questa utenza, come il rilevamento costante del volto e degli occhi, la modalità ritratto, il crop in camera (formato 16:9, quadrato, 4:3 e 3:2), la bright mode, la modalità scie luminose, ecc..

Passando al video, troviamo la possibilità di registrare filmati in 4K fino a 30 fotogrammi al secondo, di grande qualità perché sono realizzati partendo dalla registrazione 6K e poi ricampionati verso il basso. C'è ovviamente anche il formato FullHD a 60fps e non mancano le modalità slow motion (in 720p) fino a 4X. Inoltre c'è una modalità studiata per i video dei social network che consente di impostare un timer prefissato (10, 15 o 30 secondi) per la durata del video e di vedere il countdown sullo schermo. Altre caratteristiche tecniche includono il Wi-Fi, il Bluetooth, l'ingresso microfonico e l'uscita HDMI. C'è anche una porta USB di tipo C che consente la connessione a smartphone e tablet compatibili (iOS e Android) per scaricare più velocemente i dati dalla fotocamera. La Fujifilm X-A7 sarà disponibile in kit con l'obiettivo XC15-45mm f/3.5-5.6 OSI nelle versioni Silver e Dark Silver da ottobre 2019 ad un prezzo di listino di 769,99€. Più avanti dovrebbe arrivare anche una versione light green davvero molto carina.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.