Per il 10 settembre è attesa una nuova Apple TV e una one more thing

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Riccardo Innocenti, Riccardo Saettone.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

A soli cinque giorni dal keynote settembrino, ecco spuntare su Twitter, da due account molto attendibili, due nuove indiscrezioni. La prima è stata pubblicata da Longhorn (già noto alle cronache per diffondere i codename dei prodotti Apple e altre informazioni sulle loro caratteristiche hardware) che ha dichiarato di essere certo che assieme ai nuovi iPhone ci sarà una nuova AppleTV, contrassegnata dal modello AppleTV11,1 e dalla sigla J305AP. Di fatto, però, non si tratterà che di un semplice speedbump, visto che il set top box sarà dotato del SoC A12 (non l'A12X!).

Il modello è stato confermato anche da MacRumors che lo ha rinvenuto nella beta interna di iOS 13 analizzata. La mossa mi sembra più che altro complementare al possibile lancio di AppleTV+ e, soprattutto, di Apple Arcade, i cui utenti godrebbero meglio della maggiore potenza di calcolo rispetto a chi usa l'Apple TV solo per la riproduzione in streaming di contenuti: infatti, nonostante la Apple TV oggi in commercio sia dotata del chip A10X Fusion, lanciato con gli iPad Pro del 2017, è più che indicata per questo tipo di intrattenimento.

La seconda indiscrezione è invece stata lanciata da CoinX, già conosciuto per aver annunciato le sigle XR, XS e XS Max e per aver annunciato l'abbandono del jack delle cuffie negli iPad Pro: il suo tweet è il più sibillino, visto che si limita a dire "but there's one more thing". Ora, a cosa possa riferirsi la frase resa celebre da Jobs (e, per rispetto, modificata da Cook in "one last thing") è tutto da vedere: escludendo la Apple TV che sarà oggetto di un semplice aggiornamento, rimangono in lizza il tracker per gli oggetti di Apple, di cui abbiamo già parlato diffusamente, i famigerati Apple Glasses, di cui tanto si parla da anni, e il MacBook Pro da 16", che ritengo più probabile e concreto.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.