Annunciata la Canon EOS 1D X III e disponibili RF 70-200 f/2,8 e RF 85mm DS

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Andrea Ippolito, Cesare Munari.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Ottobre sembra sempre di più il mese dedicato alla tecnologia ed oggi parliamo di Canon che ha annunciato lo sviluppo della EOS 1D X Mark III, reflex di fascia professionale che va a contrastare quanto fatto da Nikon il mese scorso (con la presentazione della futura D6) ed inoltre ha messo in commercio due ottiche già presentate e di cui si è parlato: l'RF 70-200 f/2.8L IS e RF 85mm f/1.2L DS, entrambe per le mirrorless con attacco RF.

 

La EOS 1D X Mark III sarà la nuova ammiraglia di casa Canon, fotocamera pensata per la fotografia sportiva e naturalistica e in questa nuova incarnazione avrà anche una resa migliore quando la luce scarseggia. Non sono state comunicate le specifiche del sensore e del processore ma sappiamo che sarà la prima fotocamera in grado di registrare foto nel formato HEIF a 10 Bit (HEIF è il successore del JPG, un po' come HEVC lo è dell'H.264), potrà inoltre girare video fino al 4K a 60 fotogrammi al secondo con Canon Log interno e 10 bit 4:2:2.

Il sensore includerà ovviamente la tecnologia Dual Pixel CMOS che durante il live view ha un AF da 525 aree che copre circa il 90% del fotogramma in orizzontale e 100% in verticale. Essendo una macchina per lo sport si parla anche di raffica ed in questo caso si parte da 16 fotogrammi al secondo con AF e AE quando scattiamo con il mirino ottico e si passa ai 20 fps quando scattiamo in live view.

Per quello che riguarda la memorizzazione Canon ha segnalato che la nuova 1D X avrà il doppio slot CF Express e un buffer 5 volte più grande rispetto alla precedente generazione (170 foto RAW a conti fatti). Una cosa non è ben chiara da questa presentazione ed è la funzione di selezione del punto di fuoco tramite il pulsante AF ON che a giudicare dall'immagine presenta una superficie più ampia rispetto a quello a cui siamo abituati, ma non credo possa agire da joystick anche perché il joystick c'è già.

Le altre caratteristiche che conosciamo sono il corpo tropicalizzato, alcuni pulsanti retroilluminati, Wi-Fi, Bluetooth e GPS incorporati, Ethernet integrata e la stessa batteria del vecchio modello ma che dovrebbe garantire più scatti grazie alla migliore efficienza energetica. Questo è tutto, ormai le case produttrici ci stanno abituando a questa specie di Teaser dei prodotti, ne sapremo di più quando verrà ufficialmente annunciata.

 

Finalmente disponibile in commercio anche il Canon RF 70-200 f/2.8 L IS, obiettivo molto compatto ma che rispetto ai suoi simili perde il meccanismo interno di zoom e infatti il barilotto si estende per raggiungere i 200mm di lunghezza focale. In compenso diventa un obiettivo facilmente trasportabile (145mm in lunghezza da chiuso e 1066g di peso). Ben 2 motori Nano USM sono responsabili della messa a fuoco di questa lente, rendendola velocissima e molto precisa ma anche silenziosa se dovessimo usarla per fare video. Non sappiamo ancora il prezzo in euro ma il Canon 70-200 sarà disponibile nel prossimo Novembre a $2700.

L'85mm DS è una lente particolare, potremmo definirla di nicchia, in una già ristretta nicchia di utilizzatori. L'obiettivo è essenzialmente simile al già disponibile Canon RF 85mm f/1.2 ma ha all'interno una lente che contribuisce a rendere morbido il bokeh come si vede bene nella prossima immagine. L'obiettivo arriverà a Dicembre 2019 ad un prezzo consigliato di $3000.

a sinistra il nuovo 85mm DS e a destra l'85mm tradizionale
Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.