Apple cambia casa a Roma: apre in primavera il flagship di Via del Corso, chiude lo storico primo Store italiano di RomaEst

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Antonio Chiumiento, Lorenzo Rossini, Riccardo Innocenti, Cosimo Talò, Alessandro Rodolico, Luca Rosano, Lorenzo Salomone.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Gli Apple Store continuano ad essere tra i perni principali delle iniziative commerciali dell'azienda di Cupertino, un successo ormai prossimo al ventennale (il primo Store negli USA venne aperto nel 2001). Cambiano pelle, con le ristrutturazioni che stanno coinvolgendo quasi tutti i negozi mondiali, cambia il management, con la staffetta occorsa nello scorso anno tra Angela Ahrendts e Deirdre O'Brien, ma l'obiettivo resta sempre quello di offrire le migliori vetrine possibili per la gamma di prodotti Apple. Anche dalle nostre parti la mela sta man mano spostando l'attenzione dai centri commerciali ai cuori delle principali città e dopo il flagship di Milano Piazza Liberty anche Roma si appresta ad avere il suo. Come confermato oggi da Apple a Repubblica, il nuovo negozio di Via Del Corso diventerà realtà in primavera.

Lo sbarco in una delle vie più centrali di Roma, non troppo lontano dalle principali istituzioni italiane, era rumoreggiato da diversi anni e ci si aspettavano minori tempistiche per l'apertura. Apple si è decisamente presa il tempo per fare le cose per bene, cercando dapprima i locali giusti, rinvenuti nel Palazzo Marignoli, e poi rinnovandoli da cima a fondo in concerto con l'amministrazione locale romana visto il contesto ambientale nonché la storicità del luogo. Nel presentarlo, la O'Brien afferma come il nuovo punto vendita aumenterà la capacità di servizio offerta sinora dai tre Store romani già presenti e offrirà tutte le maggiori iniziative come "Today at Apple". L'apertura di Apple via Del Corso, come già scritto sopra, aprirà in primavera ma la data non è ancora stata definita: Repubblica ipotizza verso la fine di tale stagione, a giugno, anticipata poco prima da una presentazione alla WWDC 2020.

Per uno Store romano che apre, ce n'è tuttavia un altro che chiude: Apple non ritiene necessario avere 4 negozi a poca distanza tra loro, optando per la chiusura di quello situato nel centro commerciale Roma Est. Una scelta di business, presumibilmente spinta da costi di mantenimento (il negozio non è stato ancora rinnovato sulla base dei più recenti design) e affitto così come dalla maggiore prominenza in termini di location del nuovo arrivato. Nondimeno presenta comunque un aspetto simbolico, dato che lo Store aperto il 31 marzo 2007 è stato sia il primo in territorio italiano sia in tutta l'Europa continentale (nel Regno Unito erano operativi da fine 2004). L'inaugurazione di Apple Via del Corso rappresenterà dunque anche un passaggio di consegne. Sul piano occupazionale non vi saranno ripercussioni, dato che le 120 nuove assunzioni previste per il nuovo Store non avverranno a spese dei dipendenti di RomaEst, che verranno in parte ricollocati in centro e in parte negli altri due Store di Bufalotta Porta di Roma ed Euroma2.

Giovanni "il Razziatore"

Deputy - Ho a che fare con i computer da quando avevo 7 anni. Uso quotidianamente OS X dal 2011, ma non ho abbandonato Windows. Su mobile Android come principale e iOS su iPad. Scrivo su quasi tutto ciò che riguarda la tecnologia.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.