Apple raddoppia la capacità degli SSD sul Mac mini

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Andrea Montagna, Marco Borsò, Andrea Pasqua, Nicola Modugno, Filippo Lelli Mami, Antonio Fedele Martina, Michele Tondato.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

L'ondata di aggiornamenti di oggi ha toccato anche il Mac mini, seppure in misura minore. Non si tratta infatti di un modello rinnovato interamente, come è successo per iPad Pro e MacBook Air, ma più semplicemente di una ricollocazione dell'offerta raddoppiando l'archiviazione.

Il modello base mantiene l'i3 quad-core di ottava generazione ed 8GB di RAM, ma non ha più quel disco misero da 128GB sostituito da uno da 256GB. Il prezzo è tuttavia leggermente aumentato, passando da 919€ a 949€. Ci sono 30€ in più in Itala ma sono comunque molte di meno di quelle richieste prima per l'upgrade del disco. La versione top con i5 6-core ora ha invece un disco di base già da 512GB e costa 1299€. Per questo prodotto rimane valida la nostra precedente recensione fatte salve le considerazioni sullo storage.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.