iOS 14 prevederà anche alcune novità per Mappe e CarPlay

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Claudio Orler, Roberto Di Lonardo.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Seppur a ritmo meno serrato, iOS 14 continua a far parlare di sé sulle pagine di 9to5Mac. Il leak delle ultime ore non è sostanzioso come i precedenti e si può parlare di novità relativamente minori. Non per questo, però, vanno trascurate nel complesso di migliorie che porterà la prossima versione del sistema operativo mobile Apple. Due gli ambiti trattati stavolta: Mappe e CarPlay.

Per Mappe, le modifiche rinvenute riguardano principalmente l'integrazione con gli Apple Store. Ai dettagli già disponibili nell'attuale app si aggiungeranno anche quelli relativi alla disponibilità dei servizi Genius Bar, mostrando anche se il negozio selezionato è in grado di effettuare riparazioni hardware in giornata, e alla possibilità di permuta per l'acquisto di nuovi dispositivi. Simili funzionalità saranno estese pure a negozi e centri assistenza autorizzati, che avranno un apposito identificativo di riconoscimento. Al di fuori dell'ambito Apple, Mappe sarà in grado d'individuare esercizi che offrono promozioni per coppie e famiglie con bambini nonché stanze private su prenotazione, così come cinema che prevedono film in IMAX.

Passando a CarPlay, quanto ritrovato da 9to5Mac suggerisce che con iOS 14 potrebbe guadagnare il supporto agli sfondi, in luogo della tonalità neutra al momento mostrata. L'aspetto dovrebbe ricalcare, salvo sorprese, il mockup soprastante e si potrà scegliere sia uno degli sfondi di sistema sia un altro personalizzato. Se il wallpaper lo prevede, supporterà anche il passaggio dalla modalità chiara a quella scura nel corso della giornata.

Giovanni "il Razziatore"

Deputy - Ho a che fare con i computer da quando avevo 7 anni. Uso quotidianamente OS X dal 2011, ma non ho abbandonato Windows. Su mobile Android come principale e iOS su iPad. Scrivo su quasi tutto ciò che riguarda la tecnologia.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.