iPadOS 14 avrà una funzione OCR per il riconoscimento del testo scritto a mano

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Alessandro Tognoni, Enrico Carangi.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

In questi giorni, MacRumors e 9to5Mac stanno pubblicando di continuo leak e indiscrezioni su ciò che sarà di iOS (e, conseguentemente, di iPadOS) nel prossimo futuro. Fra i vari rumor, ciò che mi ha più colpito è una sorta di OCR integrato in iPadOS 14 per il riconoscimento del testo scritto a mano con Apple Pencil. Se, ad oggi, Note riesce a indicizzare il testo autografo e un' app di terze parti come Notability anche a convertirlo in caratteri "normali" (con qualche evidente scivolone), da questo autunno ogni applicazione che supporterà PencilKit consentirà all'utente di scrivere a mano libera, salvando poi il testo riconosciuto come normale testo digitato tramite tastiera. Ad esempio, sarà possibile aprire l'app Calendario e, toccando i campi con la Pencil per aggiungere i dettagli di nuovo evento, inserirli in una finestra che comparirà a schermo. Ovviamente, il sistema OCR dovrebbe essere in grado di riconoscere (quasi) ogni tipo di grafia, senza che l'utente sia costretto a imparare un nuovo alfabeto come ai tempi del Newton o di altri palmari.

Non vi nascondo che uso spesso iPad per prendere appunti durante le riunioni con i clienti, ma di avere una pessima grafia. Il più delle volte Notability mi aiuta a convertire le note prese in testo per condividerle con i miei collaboratori, ma avere una soluzione integrata nel sistema operativo, system wide e implementabile da ogni sviluppatore con poche righe di codice mi fa ingolosire parecchio, soprattutto se, come mi auguro, non ci saranno problemi nella conversione del tratto grafico in caratteri.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.