iPhone SE non ha la fotocamera di iPhone XR

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Roberto Dodi, Lorenzo Salomone.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

iFixit ha appena completato il suo teardown del nuovo iPhone SE, rilevando un paio di cose interessanti. Prima di tutto si è confermata una vasta compatibilità dei componenti con quelli dell'iPhone 8, cosa che renderà più semplici alcune riparazioni e sicuramente anche la reperibilità dei singoli pezzi. Questo vale ad esempio per il Taptic Engine e per lo speaker, ma anche per il display. Qui si è trovata una situazione particolare poiché lo schermo non ha effettivamente il 3D Touch, ormai abbandonato su tutta la lineup, ma mantiene lo stesso spessore del precedente. Il beneficio è quello di poter adoperare anche i vecchi schermi, ma purtroppo non è stata colta l'occasione per recuperare lo spazio dovuto all'assenza del layer che si occupava di riconoscere il tocco profondo per aumentare la capacità della batteria. Questa è sostanzialmente identica a quella di iPhone 8, sia nella forma che nella capacità (6.96 Wh), ma purtroppo non è intercambiabile poiché è stato modificato il connettore. 

Cosa importante è che il modulo camera è praticamente identico a quello di iPhone 8 per struttura e dimensione, difatti è completamente interscambiabile. Questo non certifica che sia esattamente identico ma è l'ipotesi più plausibile dato che i miglioramenti nelle funzionalità della camera sono per lo più da imputare al migliore ISP incluso nel SoC Apple A13. È comunque escluso che possa essere la fotocamera dell'iPhone XR perché quella ha una dimensione visibilmente più grande di sensore e lente.

Sopra da sinistra: fotocamera iPhone SE, iPhone 8 e iPhone XR (fonte: iFixit)
Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.