Si completerà domani in Lombardia la riapertura di tutti gli Apple Store italiani

La situazione relativa al Coronavirus nel nostro Paese è in costante miglioramento, anche se non siamo ancora arrivati al fatidico giorno della vittoria. I numeri sono sempre più rassicuranti e da oggi, con la libera mobilità tra le regioni, cade un altro dei tasselli del lockdown, ormai pressoché ridotto ai soli viaggi internazionali, che almeno fino al 15 giugno restano interdetti per motivi non essenziali sia in entrata sia in uscita. Il residuo della gestione viene affidato ad una serie di precauzioni da mantenere e all'app Immuni. Dal 19 maggio Apple ha incominciato la graduale riapertura degli Store italiani, iniziata con 10 dei 17 punti, che escludeva quelli lombardi e piemontesi. Per i due negozi nel torinese, il via libera è arrivato il 27 maggio; domani toccherà finalmente pure ai 5 Store della Lombardia. Milano Piazza Liberty, Rozzano, Carugate, Orio al Serio e Lonato sono pronti a riaccogliere nuovamente i clienti, pur mantenendo le misure di sicurezza già implementate che oltre agli orari ridotti 11-19 prevedono il controllo della temperatura all'ingresso, l'utilizzo di mascherine e il contingentamento degli ingressi per evitare potenziali sovraffollamenti nonché favorire il distanziamento sociale.

Giovanni "il Razziatore"

Deputy - Ho a che fare con i computer da quando avevo 7 anni. Uso quotidianamente OS X dal 2011, ma non ho abbandonato Windows. Su mobile Android come principale e iOS su iPad. Scrivo su quasi tutto ciò che riguarda la tecnologia.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.