OnePlus espande la serie Nord coi modelli N10 5G e N100

Questo ottobre è un mese piuttosto intenso per OnePlus, che ha aumentato (in senso buono) la sua aggressività sul mercato. Dopo l'arrivo del modello 8T, è di nuovo il momento di riguardare nelle fasce inferiori, espandendo la gamma Nord con due nuovi modelli. N10 5G e N100, questi i loro nomi, espandono ulteriormente la sfida già da tempo lanciata ai big del mondo Android come Samsung e Xiaomi, che devono molto dei loro volumi di vendite anche grazie alla loro forte presenza negli ambiti più leggeri sul portafoglio.

Il Nord N10 5G presenta dei comprensibili compromessi rispetto al capostipite della gamma introdotto nei mesi scorsi, ma rappresenta in ogni caso un solido punto d'accesso alle reti di quinta generazione. Ha uno schermo IPS da 6,49", con risoluzione FHD+, e al di sotto dispone di un SoC octa-core Qualcomm Snapdragon 690, coadiuvato da 6 GB di memoria RAM e 128 GB d'archiviazione, espandibili fino a 512 tramite microSD. Sul retro, oltre al sensore d'impronte digitali, troviamo 4 fotocamere: la principale da 64 Megapixel, con apertura f/1,8 e autofocus; la secondaria ultra-grandangolare da 8 Megapixel con campo visivo di 119°; un sensore macro da 2 MP; infine, uno monocromatico da 5 MP per il rilevamento della profondità. La registrazione video avviene in 4K a 30 fps, mentre per l'audio troviamo altoparlanti stereo insieme al jack da 3,5 mm. La fotocamera frontale è da 16 Megapixel. Oltre al 5G, la connettività comprende Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 5.1 e NFC. Il comparto energetico prevede infine una batteria da 4300 mAh, che supporta la ricarica rapida Warp Charge 30T. OnePlus Nord N10 5G entrerà in commercio da novembre, nella tonalità  Midnight Ice, al prezzo di 349€. Questo è forse un po' il punto dolente in un dispositivo che altrimenti sarebbe piuttosto equilibrato: il Nord standard nella configurazione 8/128 GB è a 399€, pertanto molti potrebbero optare per alzare lievemente il budget.

Con Nord N100 la situazione è diversa, ben adattandosi al suo contesto anche sul fronte commerciale. Lo schermo IPS è leggermente più grande di N10 5G, arrivando qui a 6,52", ma la risoluzione scende a 720x1600 pixel. Il SoC implementato è l'octa-core Qualcomm Snapdragon 490, con 4 GB di RAM e 64 GB d'archiviazione, espandibili tramite microSD. Troviamo tre fotocamere, con la principale da 13 Megapixel affiancata da altre due da 2 MP, rispettivamente per macro e profondità; anteriormente è invece incluso un sensore da 8 MP. La registrazione video scende a 1080p, mentre per l'audio sono previsti altoparlanti stereo e jack cuffie. Non supporta il 5G, affidandosi invece qui al 4G e al Wi-Fi 802.11ac, accanto al Bluetooth 5.0. Sul retro è posto il sensore d'impronte digitali. Di alimentare il dispositivo si occupa una generosa batteria da 5000 mAh, che supporta una ricarica rapida "leggera" da 18 W. OnePlus Nord N100 arriverà anch'esso da novembre in Midnight Frost, al prezzo di 199€.

Giovanni "il Razziatore"

Deputy - Ho a che fare con i computer da quando avevo 7 anni. Uso quotidianamente OS X dal 2011, ma non ho abbandonato Windows. Su mobile Android come principale e iOS su iPad. Scrivo su quasi tutto ciò che riguarda la tecnologia.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.