Tips: Apple Silicon e Terminale "compatibile" con Rosetta 2

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Daniele Saron, Francesco Lo Cascio, Alessandro Censi, Antonio Cerchiara, Manuel Cipolotti, Davide Catena.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Come sapete sto testando il nuovo MacBook Air con M1 nella sua versione base. Mi avete chiesto di fare tantissime prove che spero di riuscire a realizzare, anche se alcuni settori non sono proprio di mia competenza. Comunque ci tenevo a condividere con voi un piccolo trick davvero molto utile che mi ha reso la vita più semplice in queste ore. Tra le prime cose che metto sui miei Mac c'è HomeBrew, un gestore di pacchetti che consente l'installazione rapida di molti strumenti utili, come adb, python3, nodejs, tmux ed altri. Il problema è che questo sembra andare particolarmente a rilento tramite il Terminale di Big Sur in edizione Apple Silicon.

Una possibile soluzione è quella di specificare quale comando eseguire con la vecchia architettura con arch -x86_64 ma ho trovato più interessante un'altra strada. In sostanza si tratta di creare un secondo Terminale che viene eseguito tramite Rosetta 2, cosa che ci fa ottenere di nuovo prestazioni ottime e maggiore semplicità nella scrittura del codice.

  1. Cercare il Terminale nella cartella Applicazioni / Utility ed eseguire Duplica dal menu contestuale
  2. Selezionare il Terminale copiato (notate che mantiene lo stesso nome, quindi seguite con gli occhi qual è quello nuovo) e scegliete Rinomina dal menu contestuale
  3. Usate un nome diverso, ad esempio "Terminale Intel", "Terminale x86", "Terminale Rosetta"
  4. Entrate nelle Informazioni su questo elemento (⌘I) e mettete la spunta su "Apri con Rosetta"

Potete poi personalizzare dalle Preferenze (⌘,) l'aspetto dei due terminali in modo da riconoscerli anche visivamente.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.