DJI FPV, la rivoluzione del volo in prima persona

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di David Rossi, Giacomo Fortunati.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

DJI ha appena presentato il DJI FPV, un drone che rivoluziona il mercato degli FPV riscrivendone le regole. Il nuovo drone si pilota grazie ad un nuovo radiocomando e indossando un visore con antenne in grado di ricevere segnale video in HD fino a 6Km di distanza, ha una fotocamera ultra grandangolare con un angolo di campo di 150° e capace di riprese [email protected] con un bitrate di 120Mbps con stabilizzatore RockSteady che compensa anche i movimenti più bruschi e le manovre più spericolate. Si arriva a 120p in full hd.

Il DJI FPV è dotato di sensori inferiori e anteriori per garantire un volo sicuro e grazie a questa dotazione può essere pilotato anche da chi è alle prime armi. Suggeriamo però di provare uno dei tanti FPV Simulator per fare pratica. Un test più attendibile si può fare con l'app DJI Fly avendo il telecomando.

Tramite il radiocomando è possibile scegliere la modalità N (normale) che non permette di raggiungere la velocità massima di 140Km/h (no, non è un refuso, inoltre l'accelerazione da 0 a 100Km/h è di soli 2 secondi) ma abilita tutti i sensori e consente un volo sicuro come se si stesse pilotando uno degli altri droni della casa. La modalità M (Manuale) è quella più coinvolgente e lascia tutto il controllo all'utente, i sensori sono disabilitati ed è possibile spingersi alla massima velocità. Esiste una terza modalità denominata S (Sport) che è un misto tra la prima e la seconda modalità, adatta quando si vuole un po' di brio in più ma mantenendo una buona dose di sicurezza. Ottimo anche il "freno d'emergenza" che, premuto in qualunque momento e modalità, frena il drone e lo mantiene in hovering.

Tutte queste funzioni sono fantastiche e stravolgono davvero quello che finora è stato il mondo degli FPV, ma hanno un costo non indifferente se pensiamo che solitamente ci si costruisce un drone FPV con 3-400€ (a cui però spesso va aggiunto un radiocomando, gli occhiali FPV una Go-Pro). Tuttavia questo sembra piuttosto robusto, cosa che non sempre si può dire per i prodotti DYI che richiedono anche le giuste competenze. Il nuovo DJI FPV è già disponibile su Amazon a 1349€ nella versione FPV Combo che include oltre al drone, 1 batteria, il caricabatterie, 8 eliche, Visore FPV e radiocomando oltre ai cavetti vari.

Interessante anche il nuovo DJI Motion Controller, una specie di joystick con sensori che consente di pilotare con una sola mano è che ha un costo di 149€.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.