I nuovi iMac Apple Silicon avranno schermi più grandi... ma quanto più grandi?

I rumor non sono tutti uguali, la fonte può essere più o meno affidabile e il contenuto più o meno interessante. Il leaker @L0vetodream ha un'attendibilità molto elevata, del tutto simile a quella del più noto Marg Gurman secondo appletrack, e nel suo ultimo tweet (visibile dopo approvazione del follow) sostiene che i prossimi iMac con Apple Silicon avranno uno schermo ben più grande degli attuali. Possiamo quindi sostenere sia che la fonte è molto affidabile (89%) sia che l'informazione sia molto interessante.

Il prossimo evento Apple di rilievo sarà la WWDC 2021, che avrà inizio il 7 giugno. Mancano ancora due mesi e durante l'attesa potrebbero arrivare altre novità minori, come l'aggiornamento di iPad Pro. La Worldwide Developers Conference è il nuovo in cui si presentano i nuovi sistemi operativi, ma quest'anno sarà quasi certamente il palcoscenico per presentare nuovi Mac con Apple Silicon, presumibilmente proprio gli all-in-one. Già da tempo si ritiene che il modello piccolo passerà da 21,5" a 23", mentre le informazioni sulla variante più grande sono dubbie e incomplete. Anche @L0vetodream dice "più grande" ma non quanto più grande.

Partendo dall'attuale 27", le diagonali superiori più papabili sono 30" e 32" – difficile che si possa andare oltre. Già il monitor Pro Display XDR è un 32" 6K e, da un certo punto di vista, avrebbe senso che Apple vi si allineasse, ma è impossibile che il pannello sia proprio lo stesso. Lo schermo professionale arrivato insieme al Mac Pro costa da solo oltre il doppio dell'iMac 27", al cui interno vi è un intero computer. Per mantenere le stesse specifiche di cartellino, si dovrebbe dunque optare per un pannello di qualità o risoluzione inferiore. Eppure di monitor 32" 6K se ne vedono pochi e nessuno sembra avere un prezzo adeguato.

Monitor iMac 27" Ipotetico 30" Pro Display XDR
Diagonale 27" (68,58 cm) 30" (76,20 cm) 32" (83,82 cm)
Risoluzione 5K 5K 5,5K 6K
Pixel 5120 x 2880 5120 x 2880 5760 x 3240 6016 x 3384
Densità (ppi) 217.571 195.813 220.290 215.701

La diagonale da 30" consentirebbe di mantenere la risoluzione 5K degli attuali pur mantenendo un'ottima densità di pixel. Al massimo si potrebbe pensare ad una risoluzione intermedia di 5.5K dato che Apple non è nuova a soluzioni di questo tipo. I 30" non sono molto diffusi ma garantirebbero comunque un buon salto in termini di dimensioni con 7,62 cm in più sulla diagonale rispetto ai 27". Sarebbe altresì più economico e quindi facilmente integrabile all'interno dell'all-in-one a parità di prezzo. Allo stesso tempo, potrebbe essere una dimensione perfetta anche per un nuovo monitor Apple di fascia consumer, che i leak hanno già previsto per il 2021. Quest'ultimo potrebbe arrivare insieme ai nuovi MacBook Pro 14"/16" verso novembre.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram